I backlinks restano l’x factor

24 Ottobre 2017

le citazioni offpage

Per un certo periodo di tempo, i guru della SEO hanno sempre più sottolineato l’importanza delle citazioni offpage che connettono al sito web, ed è stato addirittura ipotizzato che questi potessero sostituire le backlinks per fattore maggiore di classifica offpage. Comunque, questo trend sembra si sia rallentato nel 2017 e le backlinks restano il fattore top determinante su chi si classifica in alto nei risultati dei motori di ricerca. Però, non si tratta dei backlinks dei algoritmi passati, dove la quantità su qualità aveva condotto a manipolazioni e inganni. L’enfasi è, di nuovo, creare qualcosa di efficace per l’utente, una rete di qualità di link con rilevanza e testo di ancoraggio ben posizionato nella pagina collegata.

Collegamenti utili

Allora, da quali tipi di siti si può ottenere collegamenti utili? Di base i siti che si collegano al sito dovrebbero essere rilevanti e ben conosciuti, idealmente concentrati sul soggetto dello specifico sito web, come un sito web .gov o .ac.
Va da se che non è mai una buona idea comprare dei backlink, potrebbe metterti nei guai con Google.

Mentre lo spazio del marketing online diventa sempre più affollato, competitivo e centrale al successo aziendale, la SEO sta diventando sempre più complessa in risposta a tutto ciò. Il focus, però, rimane l’utente. Il miglior consiglio SEO è di non pensare a cosa puoi fare per il tuo sito web, ma di pensare a cosa il tuo sito web può fare per il tuo cliente. I motori di ricerca puntano a fornire la miglior soluzione possibile ad ogni ricerca effettuata, quindi il garantire la qualità e rilevanza del contenuto del tuo sito web e che continui ad essere sostenibile e accessibile è il miglior consiglio per raggiungere il top.

ineditomultimedia Web Agency Roma